GIOVANE IN CRISI DEPRESSIVA SI BARRICA IN CASA, INTERVIENE LA POLIZIA. ORA E’ IN OSPEDALE

In preda ad una crisi depressiva un giovane sulmonese questa mattina si è barricato in casa, minacciando gesti estremi. E’ accaduto intorno alle 11 in un condominio lungo corso Ovidio. Il giovane avrebbe dato in escandescenza e alcuni inquilini del palazzo dove abita hanno avvertito polizia e vigili del fuoco prontamente intervenuti. Dopo un breve colloquio con gli agenti di polizia il giovane si è calmato. Ma a scopo cautelativo un’ambulanza del servizio 118 lo ha accompagnato in ospedale.