VACILLA LA POLTRONA DEL SINDACO DI PETTORANO, SCISSIONE NELLA MAGGIORANZA

E’ crisi al Comune di Pettorano sul Gizio, con la poltrona del sindaco Pasquale Franciosa che vacilla. Infatti tre consiglieri di maggioranza Mattia Ciotti, Antonio Crugnale e Stefano D’Amico hanno annunciato la costituzione di un gruppo autonomo, “Obiettivo Pettorano”, che pur non andando ad un divorzio pieno dalla maggioranza valuterà “caso per caso” i provvedimenti che l’amministrazione comunale intenderà adottare, “con forte senso di responsabilità e senso civico”. In una lettera inviata al sindaco e ai consiglieri comunali il nuovo gruppo sottolinea che l’assenza nell’ultima seduta consiliare “è stata una scelta per far emergere un primo distacco – fisico oltre che ideale – dall’attuale gruppo di maggioranza”. “Una decisione maturata dopo aver fatto una seria riflessione sui metodi e le scelte politico-amministrative della maggioranza” precisa il neonato gruppo. Al fondo della scissione le richieste di chiarimento politico che i tre consiglieri hanno fatto inutilmente al sindaco Franciosa, subito dopo le dimissioni del consigliere Pasquale Orsini e la mancata condivisione e comunicazione delle attività più significative dell’amministrazione comunale. Il gruppo “Obiettivo Pettorano” fa riferimento a temi come la gestione del personale, lavori pubblici, rapporti tra enti, cura del paese, attività culturali e incontri con la comunità cittadina. In tutti questi casi sarebbe mancata condivisione e collegialità della maggioranza. In proposito “Obiettivo Pettorano” rimpiange il tempo del sindaco Giuseppe Berarducci, che invece si sarebbe distinto proprio per la piena collegialità e condivisione delle scelte e decisioni della maggioranza a supporto dell’amministrazione comunale.