BRINDISI DI CAPODANNO CON LA GRANDE MUSICA AL TEATRO “CANIGLIA”

Nel pomeriggio di martedi prossimo, 1° gennaio 2019, torna il concerto di Capodanno promosso dalla Camerata Musicale Sulmonese in collaborazione con la Dmc Terre d’Amore in Abruzzo. La grande musica classica sarà protagonista del concerto al Teatro comunale “Maria Caniglia”, nel tradizionale appuntamento con il brindisi e gli auguri in musica. I brani più famosi e coinvolgenti di grandi autori come Mendelssohn, Dvorák, Gounod, Brahms e Strauss saranno presentati dalla Lugansk Philharmonic Orchestra dell’Ucraina. Un’orchestra che vanta una lunga tradizione di successi, essendo stata fondata nel 1945. Dalla nascita l’Orchestra ha eseguito le sinfonie più importanti di Beethoven, Schubert, Brahms, Tchaikovsky, Borodin, Rachmaninov, Mozart, Berlioz e opere sinfoniche uniche e complesse come la terza e quarta sinfonia di Brukner, le prime cinque sinfonie di Mahler, la Sinfonia fantastica di Berlioz, la seconda suite dal balletto “Daphnis and Chloe” di Ravel, i “Quadri da un’esposizione” di Mussorgsky Ravel, la musica del balletto “Petrushka” di Stravinskij, e le otto sinfonie di Shostakovich. In collaborazione con cori di fama internazionale quali quelli di Mosca, San Pietroburgo e Kiev ha ottenuto massimo successo con la “Passione secondo San Giovanni” di Bach, il Requiem di Mozart e il Requiem di Verdi. Intanto è ancora vivo l’entusiasmo per il pienone del Teatro Caniglia nella serata di Santo Stefano. “Ogni ordine di posti è stato occupato per assistere al balletto dello Schiaccianoci, lo scorso 26 dicembre, onorando un’altra delle più seguite tradizioni della Camerata Musicale – ha sottolineato il direttore artistico Gaetano Di Bacco – guardando alle prenotazioni per il concerto di capodanno siamo certi di fare un nuovo pienone al Caniglia, con pubblico che verrà anche da fuori regione, da città come Roma, Bologna, Milano. E’ il segno che la Camerata Musicale con la sua stagione di concerti sa sempre offrire il meglio ad un pubblico sempre più vasto e affezionato, fonte per noi di soddisfazione e premio al lavoro quotidiano che con tutta passione portiamo avanti, con l’obiettivo fondamentale di presentare sempre grande musica”. Le prenotazioni per il concerto di martedi prossimo possono essere fatte sia attraverso il circuito Ciaoticket sia direttamente nella sede della Camerata Musicale Sulmonese, in vico dei Sardi (traversa corso Ovidio) oppure al botteghino del Teatro comunale Caniglia a partire dalle 16.30 di martedi 1° gennaio.