ANTONIETTA LA PORTA, UNA CANDIDATURA A SORPRESA MA AL MOMENTO GIUSTO

L’emozione ma anche la determinazione hanno segnato l’esordio in campagna elettorale della candidata sulmonese al Consiglio regionale nella lista della Lega di Salvini, Antonietta La Porta, 50 anni, di Sulmona sposata con due figli. Ieri sera è stata inaugurata la sede elettorale in corso Ovidio. “Una candidatura a sorpresa ma che arriva in un momento giusto, un momento in cui bisogna agire . Sono pronta ad impegnarmi per ridare forza e dignità all’area peligna e marsicana, da anni in declino per scelte politiche sbagliate – ha spiegato Antonietta La Porta – mi candido con la Lega, alla quale sono iscritta dal 2009, e ce la metterò tutta per lavorare per questo territorio. Anche nella nostra provincia, c’è bisogno della cosiddetta rivoluzione del buonsenso che sta portando avanti a livello nazionale il nostro leader Matteo Salvini per cambiare le cose e dare un nuovo volto al Centro Abruzzo”. Prima della candidata sono intervenuti Nicola Di Simone, coordinatore cittadino della Lega, Fabio Federico, ex sindaco di Sulmona e coordinatore territoriale, Simone Angelosante sindaco di Ovindoli ed anch’egli candidato, Edoardo Colella responsabile della Lega di Pratola Peligna. Trasporti e sanità gli argomenti di primo piano della campagna elettorale ma soprattutto la volontà di lavorare per dare pari dignità alla Valle Peligna ed alla Marsica rispetto ad una politica troppo “Aquilocentrica”. “Antonietta La Porta con la sua forza, correttezza, chiarezza nell’esporre il suo pensiero sarà il riferimento di Salvini in questo territorio. L’Abruzzo peligno-marsicano deve rialzare la testa e recuperare il tempo perduto” ha dichiarato Angelosante invitando a votare entrambi, cosi come prevede la legge sulla doppia preferenza di genere “per dare forza e voce ad un’area dimenticata”. “Una battaglia importante che determinerà il nostro futuro in maniera decisiva” ha sottolineato Fabio Federico. Tante le presenze tra simpatizzanti della Lega e cittadini curiosi di conoscere la candidata. C’è intanto attesa per la visita di Matteo Salvini prevista per i primi giorni del nuovo anno.