ENTRO PRIMAVERA I LAVORI ALLA SCUOLA ELEMENTARE “DI STEFANO”

Entro primavera probabilmente partiranno i lavori di ristrutturazione e adeguamento sismico della scuola elementare “Lola Di Stefano”. Nella seduta di ieri la giunta comunale infatti ha approvato il progetto esecutivo redatto dall’ingegnere Guglielmo Di Loreto. Il progetto s’inserisce nell’ambito del piano “Scuole d’Abruzzo – Il Futuro in Sicurezza” ed è stato redatto dall’ingegnere Guglielmo Di Loreto, per un importo complessivo di 2 milioni e  127.400 euro. La spesa prevista sarà sostenuta dal contributo del Commissario Delegato per la Ricostruzione della Regione Abruzzo nell’ambito del piano Scuole l’Abruzzo Il Futuro in Sicurezza, a valere sui fondi Cipe 2009 per un milione e 177.400 euro e sui fondi Cipe del 2017 per 950mila euro, inseriti rispettivamente sui capitoli di spesa del bilancio comunale corrente. Adesso occorrerà attendere tempi tecnici per l’iter di appalto dei lavori e del loro avvio. “Arriviamo a raccogliere i frutti del lavoro impegnato quest’anno per procedere alla sistemazione di diversi edifici scolastici, come quelli delle scuole  Capograssi e Serafini – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici, Nicola Angelucci – ora si tratterà di provvedere ad una collocazione adeguata, per quanto provvisoria, delle classi della scuola elementare Di Stefano”.