DELIBERA PER PRECARI COGESA, VOTO UNANIME DEL CONSIGLIO DI PRATOLA

E’ stato unanime l’assenso del Consiglio comunale di Pratola Peligna all’appello lanciato dall’amministratore unico del Cogesa, Vincenzo Margiotta, per l’approvazione di una delibera che consenta la stabilizzazione dei lavoratori precari alle dipendenze della società. Altri Comuni soci nei prossimi giorni si pronunceranno al riguardo, come Raiano, Pacentro, Vittorito e Cansano. Il sindaco Antonella Di Nino ha sottolineato la necessità di garantire certezze ai lavoratori a tempo determinato ed in proposito ha ricordato il lavoro svolto insieme al capogruppo di maggioranza, Antony Leone, per mettere a punto la delibera votata questa mattina in aula consiliare. Il gruppo consiliare di Pratola Insieme, che ieri pomeriggio aveva lanciato un suo appello a favore dei lavoratori e a sostegno della delibera, ha espresso soddisfazione per il voto dell’aula che viene incontro alle attese legittime dei precari e nello stesso tempo scongiura il ricorso al lavoro interinale, che imporrebbe un aggravio di costi a carico della società Cogesa.