IL SINDACO DI NINO CHIEDE ALLA REGIONE DI AMPLIARE IL PERIMETRO ZES

Il Comune di Pratola Peligna chiede un ampliamento della zona economica speciale (Zes). “Abbiamo chiesto alla Regione l’inserimento nel perimetro della Zes anche delle aree di completamento del nucleo industriale. Pratola è già dentro la Zes per quanto riguarda l’area del nucleo industriale Arap, ma per cogliere in pieno le opportunità di questa misura nazionale, dagli sgravi fiscali all’abbattimento degli adempimenti burocratici, è necessario per un’area di crisi strutturale come la nostra, ampliare l’area delle agevolazioni – spiga il sindaco Antonella Di Nino – agevolazioni che devono riguardare anche le attività presenti e quelle abbandonate dove insistono i capannoni abbandonati. Abbiamo inviato già questa settimana la lettera per le nuove richieste sia alla Regione che all’Arap, prima di ribadirlo anche in questo incontro di Avezzano. Entro la fine del mese sarà chiusa la fase delle proposte e confido in questo nuovo sforzo. La Regione ha già accolto la mia prima richiesta di Zes ampia, estesa anche alle aree della Valle Peligna, ma voglio poter migliorare questo risultato”.