VALLE PELIGNA NELLA ZONA ECONOMICA SPECIALE, ESULTA IL SINDACO DI PRATOLA

la Regione proporrà l’inserimento della Valle Peligna nella Zona economica speciale. La richiesta è stata presentata dal Comune di Pratola Peligna nel marzo scorso, per disegnare una zona di benefici ampia. “L’obiettivo è stato centrato, siamo ufficialmente dentro alla proposta che la Regione Abruzzo sta definendo prima dell’invio al Governo. È un primo, importantissimo risultato” commenta il sindaco di Pratola, Antonella Di Nino, con grande euforia. “Questa mattina, intervendo con il mio assessore al Commercio Paolo Di Bacco alla riunione convocata a Pescara dalla Regione, ho chiesto due cose al presidente vicario Giovanni Lolli – precisa Di Nino – la prima è stata quella di inserire nella zes non solo le aree ricadenti nell’Arap ma anche quella di completamento industriale del comune di Pratola. La seconda è stata quella di considerare nella ratio della strategia non solo i nuovi insediamenti ma soprattutto gli esistenti, che continuano a costituire una risorsa importante per la Valle Peligna. Ho chiesto inoltre di tenere in considerazione le aree abbandonate dove insistono i capannoni già utilizzati. Dalla Regione spero di trovare risposte adeguate anche su queste nuove proposte”.