SALVA LA STAGIONE VENATORIA, IL TAR RESPINGE IL RICORSO DI FEDERCACCIA

E’ salvo il calendario venatorio. Infatti il Tar Abruzzo non ha concesso la sospensiva chiesta da Federcaccia Abruzzo e dalla Federazione italiana della Caccia. Le associazioni avevano presentato ricorso avanti ai giudici amministrativi per ottenere l’annullamento di alcune parti del calendario venatorio, soprattutto a causa della esclusione di alcune specie cacciabili, ritenuta “immotivata”. Il Tar ha rigettato questa richiesta che avrebbe bloccato la stagione venatoria già aperta. L’assessore regionale Dino Pepe ha dichiarato che questa pronuncia ennesima favorevole all’amministrazione della Regione inverte una tendenza negativa che vedeva la Regione soccombente nei giudizi degli anni scorsi.