CASAPOUND: IL SINDACO DIMISSIONARIO NON TORNI INDIETRO

Mentre si attendono gli esiti del vertice di maggioranza, previsto per il pomeriggio di oggi, CasaPound auspica che il sindaco Annamaria Casini, “con un atto di coerenza prosegue diritta sulla strada delle dimissioni, senza ritirarle, per permettere così il ritorno al voto”. Infatti in queste ore nelle ipotesi che rimbalzano dagli ambienti politici nulla ancora è escluso. Nemmeno un ricompattamento della maggioranza, in Consiglio comunale, che consenta al sindaco il ritiro delle dimissioni e un nuovo avvio per l’amministrazione comunale. “Quanto al giudizio su questa amministrazione, riteniamo che ad esprimerlo sia il continuo flusso di sulmonesi che in questo anno sono emigrati altrove per mancanza di prospettive nella propria terra” sottolinea Giovanni Bartolomucci, responsabile cittadino di CasaPound, sostenendo che l’amministrazione Casini abbia tirato solo a campare per due anni, decidendo poi di uscire di scena “per sfinimento”.