NASCE UILLAVOROINFORMA, SPORTELLO UIL-FINABITALIA

Un nuovo sportello lavoro, Uilavoro informa, è stato presentato questa mattina. Lo sportello che offre consulenza per bandi lavoro di europrogettazione nasce dalla collaborazione tra la Uil-Temp regionale e Finabitalia, una start-up creata per contribuire allo sviluppo dell’imprenditorialità attraverso un servizio di informazione ed orientamento rivolto alle imprese ed ai cittadini. “Il territorio peligno è tra i più penalizzati in Abruzzo per disoccupazione e precariato – ha sottolineato Maurizio Sacchetta, segretario regionale della Uil-Temp – per questo la Uil ha pensato a questa importante collaborazione con Finabitalia, per offrire un servizio di consulenza a imprese e cittadini, che vogliano cogliere le innumerevoli preziose opportunità di lavoro offerte da bandi europei”. Nel passato, anche recente, la Uil-Temp ha tentato di comporre una task force lavoro, in collaborazione con il Comune di Sulmona perché la città ed il territorio potessero già dagli anni scorsi fruire di servizi mirati alla start up delle imprese. “Abbiamo sollecitato in tal senso sia la giunta Ranalli che l’attuale giunta – ha spiegato Sacchetta – ma disponibilità concreta non c’è stata e da qui abbiamo pensato di aderire a questa convenzione con Finabitalia”. “Questo sportello farà da tramite tra chi offre opportunità di lavoro e chi a quelle opportunità è interessato – ha precisato Sergio Dante, di Finabitalia – offriremo tutte le informazioni utili a società, imprese, enti pubblici, persone fisiche, per i progetti e valuteremo l’idoneità dei progetti rispetto al bando, facendo opera di screening, così da rafforzare le possibilità di cogliere in pieno occasioni per creare imprese e quindi occupazione”. Inoltre Uil-Temp e Finabitalia avranno come obiettivo anche quello di creare una rete di soggetti su tutto il territorio che possano incentivare la ricerca di opportunità di lavoro. “Il nostro territorio gode di immense potenzialità – ha ricordato Daniele Del Monaco – sono potenzialità che spesso restano non sfruttate, con questa consulenza invece s’intende dare incentivo alla valorizzazione di queste potenzialità a fini economici”. Infine Valentino Casciato ha annunciato che già sul web e sui social è possibile collegarsi con lo sportello lavoro.