TORNA L’INCUBO DEGLI INCENDI, NEL POMERIGGIO SPENTE FIAMME AI PIEDI DELL’EREMO CELESTINIANO

Principio d’incendio ai piedi dell’eremo di S.Onofrio, dal primo pomeriggio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le fiamme sono state presto domate. Ma tra i residenti nella zona di Fonte d’Amore è tornato l’incubo dell’incendio che proprio nell’agosto di un anno fa devastò centinaia di ettari di terreno, mandando in fumo una parte consistente del Morrone. Subito dopo l’allarme dato dai residenti sul posto si è recato anche il vice sindaco Nicola Angelucci. “La situazione è stata posta subito sotto controllo – ha detto Angelucci – è comprensibile l’ansia che ha agitato i residenti, appena viste le prime fiamme. Ho parlato con i vigili del fuoco che mi hanno informato dell’episodio di oggi pomeriggio. Subito dopo ho informato il sindaco Annamaria Casini e domani contatteremo il prefetto dell’Aquila. Intanto provvederemo ad emettere ordinanze di prevenzione, quali quelle sul divieto di accensioni di fuochi e sulla necessità di ripulire terreni, orti e giardini da sterpaglie ed erbacce che sono pericolosi veicoli di propagazione di incendi, nel caso vengano investite dalle fiamme”.