IL PRESIDENTE DI MARZIO PLAUDE AI SULMONESI PER I RISULTATI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

I sulmonesi stanno collaborando alla raccolta differenziata e i risultati ne sono la prova.  Per questo un plauso ai concittadini è venuto questa mattina dal presidente del Consiglio comunale, Katia Di Marzio, soddisfatta dalla prova offerta dai sulmonesi ad un mese solo di distanza dall’estensione della raccolta differenziata all’intera città. “Una comunità che differenzia è una comunità che ha deciso di prendere in mano il proprio futuro e lavorare affinché quel futuro sia più pulito e sicuro” ha sottolineato il presidente Di Marzio. “Differenziare i rifiuti non significa solo mettere carta con carta e vetro con vetro, ma significa adoperarsi, insieme, per una città più decorosa, per un’aria, un solo e un’acqua liberi da inquinanti e veleni. Un dovere morale di tutti, verso l’ambiente e verso il futuro. Adoperarsi per un ambiente sano e protetto è un dovere di tutti: nell’ambiente ci viviamo noi ma ci vivranno anche le future generazioni; per questo la raccolta differenziata è uno strumento meraviglioso e necessario per costruire davvero un mondo migliore” ha concluso.