IL LICEO FERMI SI FA IN QUATTRO…ANNI: SPERIMENTAZIONE DAL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO

Il Liceo Scientifico “Fermi” di Sulmona, unico Liceo della provincia dell’Aquila, tra i tre istituti d’Abruzzo prescelti, sarà dal prossimo anno scolastico 2018-19 uno dei 144 Licei italiani a sperimentare il percorso quadriennale. “L’ obiettivo principale è quello di preparare i nostri ragazzi ai futuri percorsi lavorativi o di studio, mettendoli nelle condizioni di guadagnare un anno, al pari degli altri studenti europei, senza che “perdano” nulla, in termini di conoscenze, competenze acquisite ed esperienze formative, perché possano competere con dignità e consapevolezza, realizzandosi professionalmente e personalmente” spiega Massimo Di Paolo, dirigente scolastico del Polo Scientifico-tecnologico.Nessun problema per le iscrizioni. La scelta si può ancora cambiare anche per chi abbia già effettuato la registrazione. La scuola, mette a disposizione il personale di segreteria per accettare o modificare nuove iscrizioni.  Ecco la formula adottata dal Liceo Scientifico “Fermi” per sperimentare il percorso di studi in quattro anni.  Sarà diversa l’articolazione del periodo di svolgimento delle lezioni, con variazione del tempo scuola, introduzione di attività extracurriculari con variazione della settimana di lezione, l’utilizzo di metodologie didattiche innovative, didattica modulare, didattica laboratoriale (flipped classroom, team working, debate, piattaforme di condivisione)
didattica differenziata, CLIL inserimento del profilo professionale dell’animatore didattico. L’implementazione di progetti complessi nelle seguenti aree: robotica e intelligenza artificiale, logica, sociolinguistica. La scuola come “campus” giovanile: giochi sportivi (aggregazione, team, regole),  scacchi (la logica in pratica), Radio Web (i social in azione), redazione del giornale e comunicazione esterna, laboratori scientifici (learning by doing) 200 ore di Alternanza scuola lavoro così ripartite: nel terzo anno: 140 ore, 40 ore – “Prima settimana della cultura d’impresa” con corsi di formazione (sicurezza, diritto del lavoro ed economia aziendale), visite aziendali, partecipazione ad attività culturali, concorsi e progetti, 100 ore stage. Quarto anno: 60 ore, 30 ore – “Seconda settimana della cultura d’impresa”.30 ore – “Project work”.