CON L’AUTO RUBATA FINISCONO CONTRO IL CANCELLO DI CASA DELLA SENATRICE PELINO (video)

Ladri finiscono a tutta velocità con l’auto rubata contro il cancello della casa della senatrice Paola Pelino. Poi riescono a mettersi in fuga con l’aiuto di complici, che li precedevano. Tutto è accaduto ieri sera intorno alle 23 in via Trieste. Secondo la ricostruzione della Polizia alcuni malviventi, probabilmente di nazionalità straniera, nel pomeriggio di ieri erano arrivati a Sulmona con l’intenzione di mettere a segno furti in appartamento. Prima di passare all’azione si erano preoccupati di procurarsi le auto con le quali agire, rubando un Patrol nero ad un trentaduenne di Sulmona, che lo aveva lasciato in sosta, con un cane pastore tedesco all’interno. Quindi sono andati verso Cantone dove si sono sbarazzati del cane. Poi sono tornati in città dove hanno fatto visita ad alcuni appartamenti ma sono stati sorpresi e messi in fuga. Mentre battevano in ritirata il ladro alla guida del fuoristrada ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere al cancello dell’abitazione della senatrice, procurando danni al muro di cinta e alla conduttura del gas. Sul caso indaga la Polizia che dopo aver sequestrato il mezzo ha avviato tutti gli accertamenti indispensabili per risalire all’identità dei malviventi, anche attraverso i filmati delle telecamere dell’impianto di videosorveglianza installati proprio sul cancello della casa della senatrice, danneggiato durante la fuga. “Si è trattato solo di uno spiacevole incidente e non c’è alcun collegamento con la mia persona” ha subito dichiarato la senatrice Pelino. “Lo hanno confermato anche gli investigatori che hanno escluso qualsiasi nesso tra l’episodio e la mia attività politica, non è stato assolutamente un gesto di intimidazione” ha concluso la senatrice.