IL M5S LANCIA LA SUA SFIDA ELETTORALE, DI GIROLAMO: LA DIFESA DEL CENTRO ABRUZZO ED IL LAVORO OBIETTIVI PRIMARI

La salvaguardia del territorio, con la difesa di presidi pubblici come il Tribunale e l’ospedale dell’Annunziata, con la decisa opposizione alla centrale e al gasdotto Snam, sono gli obiettivi prioritari della candidata al Senato nel proporzionale, la sulmonese Gabriella Di Girolamo. “Da tempo sono impegnata su obiettivi che riguardano la città di Sulmona e il territorio – ha ricordato la candidata – non immaginavo di essere designata nelle parlamentarie, accetto adesso con entusiasmo e forza questa sfida”. Di Girolamo ha ricordato che con il suo gruppo si è battuta già all’epoca della ventilata soppressione del punto nascite dell’ospedale sulmonese ed è ancora in prima linea nella battaglia contro centrale e gasdotto Snam. “Noi del Movimento Cinque stelle non consentiremo insediamenti che abbiano impatto ambientale, saremo favorevoli solo ad insediamenti che funzionino con energie alternative e quindi pulite” ha precisato, ricordando che il M5S è contrario anche ad inceneritori e cementificazioni selvagge. Nella conferenza svolta nella sala del Gran Caffè Letterario i pentastellati si sono soffermati sui principali obiettivi di programma, a cominciare dal progetto lavoro Abruzzo, elaborato dal consigliere regionale Riccardo Mercante. “Il progetto si fonda anzitutto su misure di contrasto alla delocalizzazione degli insediamenti produttivi, causata dalla ricerca di manodopera a costi assai ridotti” ha spiegato il consigliere regionale, sottolineando che la legge proposta prevede premialità per quelle aziende che conservino i loro siti produttivi all’interno del territorio regionale. Nella proposta di legge si punta invece l’attenzione su turismo, cultura e comparto agroalimentare ritenute le risorse più importanti e da valorizzare a beneficio dell’occupazione. Altri obiettivi programmatici sono il reddito di cittadinanza, la pensione di cittadinanza, l’eliminazione di leggi inutili, il microcredito per piccole e medie imprese. Obiettivi presentati nell’incontro anche da Daniele Del Grosso, parlamentare uscente e candidato al collegio uninominale Pescara-Chieti per la Camera dei Deputati. “Attenzione a chi vota Pd o Forza Italia, ritenendo di dare un voto a sinistra o a destra – ha concluso Del Grosso – in effetti sarà solo un’illusione perché subito dopo le elezioni politiche i due partiti sono pronti a mettersi insieme per il governissimo”. Prima della conferenza i Cinque Stelle hanno inaugurato la loro sede elettorale in corso Ovidio. Un punto di riferimento per gli elettori del M5S ma anche per il resto dei cittadini che vogliano approfondire le tematiche del programma elettorale e chiedere chiarimenti a rappresentanti ed attivisti del movimento stesso, così che la campagna elettorale sia animata costantemente da scambio di informazioni e di vedute sui nodi più importanti, che più da vicino possono riguardare i cittadini chiamati a scegliere il futuro governo del Paese.