POLO UMANISTICO E COMUNE DI PREZZA UNITI DALLA STORIA DEL MALMOZZETTO

La storia del Malmozzetto, a metà tra realtà e leggenda, entra nelle scuole. Il Liceo Artistico di Sulmona infatti collaborerà alla confezione degli abiti dei personaggi principali del corteo del Malmozzetto, che si svolgerà a Prezza. Gli abiti saranno quelli del Malmozzetto stesso, del Conte e della Contessa. Mentre i ragazzi del Liceo di Scienze umane saranno autori di una pubblicazione che narra la vicenda attraverso un racconto in rima, corredato da illustrazioni preparate dagli studenti del Liceo Artistico. L’iniziativa di collaborazione tra Comune di Prezza, Liceo Artistico e Liceo delle Scienze umane è stata presentata questa mattina, nei locali della Biblioteca del Liceo Artistico, dal sindaco Marianna Scoccia, da Gianni D’Amario e dalla dirigente del Polo umanistico Caterina Fantauzzi. “Puntiamo ed investiamo sulla valorizzazione della storia del nostro paese ma valorizziamo anche i talenti delle scuole del nostro territorio” ha sottolineato il sindaco di Prezza. “E’ importante che istituzioni e scuola possano collaborare al fine di valorizzare tutto quello che il territorio esprime – ha aggiunto la dirigente Fantauzzi – in questo modo viene messa in risalto l’attività delle scuole che spesso attesta valori e talenti che rischiano di restare in secondo piano”. Ai progetti hanno collaborato le insegnanti Letizia Ricciotti, Zoraide Falocco e Silvana Capestrani. Ora sarà una giuria qualificata composta dallo stesso sindaco Scoccia con Umberto Malvestuto e Pietro Becattini, attore e regista della rappresentazione teatrale dedicata al Malmozzetto, che giudicherà i bozzetti dei costumi per i personaggi della storia.