SPAZIO ROMITO A ROMA, TESTIMONIAL IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA E BRUNO VESPA

Non è solo un ristorante ma anche un caffè, una rosticceria o un locale per un aperitivo o anche per una merenda. E’ il nuovo Spazio Niko Romito inaugurato ieri sera a Roma, in Piazza Verdi. Dopo i locali di Rivisondoli, di Roma all’interno di Eataly Ostiense e di Milano all’interno del Mercato del Duomo, lo chef abruzzese, tra i più prestigiosi in Italia, ha aperto ai Parioli con un nuovo concept e una proposta gastronomica dal respiro internazionale. Il locale è stato inaugurato ieri sera, alla presenza accanto allo chef di Rivisondoli, del presidente della Provincia, Angelo Caruso e del giornalista Bruno Vespa. Il progetto nasce dall’incontro con Italia Cibum spa, nuova realtà imprenditoriale nata per promuovere in Italia e nel mondo i valori dell’enogastronomia italiana e delle sue eccellenze alimentari, offrendo servizi di ristorazione, formazione culinaria, turismo enogastronomico e servizi legati al mondo del food. Come in altri ristoranti Spazio, il menù viene studiato nei laboratori di Casadonna da Niko Romito e Gaia Giordano, Executive chef del progetto. Lo staff Executive Chef di Spazio Milano e Spazio Roma è Gaia Giordano, al fianco di Niko Romito dal 2012 e sin dall’inizio responsabile del progetto, premiata come “Cuoca dell’anno” dalla Guida ai Ristoranti d’Italia 2018 de L’Espresso. La direzione del ristorante è affidata a Roberto Bergamin, precedentemente nella compagine del progetto romano ‘Gusto. L’accoglienza è affidata a Sabrina Romito, già responsabile di Spazio Roma a Eataly Ostiense e dello Spazio Zero e Rivisondoli. Maître di sala e sommelier è Valerio Capriotti, Miglior sommelier per Identità Golose nel 2014 e responsabile del Miglior servizio di sala nel 2015 per il Gambero Rosso. Al bar Mauro Cipollone. In sala e in cucina le brigate sono formate da giovani cuochi provenienti dalla Niko Romito Formazione e da professionisti con precedente esperienza al Reale e nei ristoranti Spazio.