PRATOLA, PUGNO DURO DEL SINDACO DI NINO VERSO CHI SPORCA LA CITTADINA

Pugno duro verso i responsabili del degrado e dell’indecenza di rifiuti abbandonati che sembrano contagiare da qualche tempo anche Pratola. Ad annunciare rigore contro quei cittadini che sporcano le strade e l’ambiente della cittadina è il sindaco Antonella Di Nino che avvierà  operazioni di bonifica per alcune aree del territorio comunale, trasformate da incuria e inciviltà in tante pattumiere che spesso emanano anche odore nauseabondo. “L’inciviltà continua a regnare sulle strade di campagna del nostro territorio dove vengono gettati rifiuti di ogni tipo. Tutto questo è inaccettabile perché costituisce comportamento irrispettoso per il nostro ambiente ed anche per noi stessi – sottolinea Antonella Di Nino- con tanto di macchinetta fotografica alla mano. Il rovescio della medaglia, quello che lascia qualche speranza, è la percentuale di raccolta differenziata nelle scuole”. “A meno di venti giorni dalla attivazione della raccolta differenziata nelle scuole abbiamo registrato con favore il raggiungimento di quasi il 75% di raccolta differenziata. Significa che siamo sulla buona strada e che abbiamo centrato l’obiettivo per cui i primi insegnamenti devono arrivare proprio dalle scuole oltre che dall’educazione familiare” conclude il sindaco.