BADIA, STRADE SPORCHE E ILLUMINAZIONE INSUFFICIENTE: PROTESTANO I RESIDENTI

Strada sporca, caditoie ostruite da rifiuti, illuminazione insufficiente. Per questi motivi protestano i cittadini residenti nella strada Caprareccia della frazione di Badia. “Sono interventi urgenti che chiediamo da mesi ma restiamo inascoltati e non possiamo sempre e solo fare affidamento sui volontari che di tanto in tanto ripuliscono la frazione – sottolineano i residenti – qui se non si fa la voce grossa passeranno altri mesi e tutto resterà irrisolto”. I residenti, oltre a sollevare proteste per una strada ed una frazione che appaiono abbandonate, ritengono che gli interventi attesi si rendano urgenti ancor più nella stagione invernale. “Qui se piove in abbondanza o peggio ancora nevica la strada sarà sicuramente allagata e l’acqua tracimerà al punto di entrare nelle nostre case e cantine e la strada semibuia nella stagione invernale soprattutto è un rischio, in particolare per gli anziani e i bambini” fanno rilevare i cittadini che si appellano al Comune e al Cogesa perché siano presto ripristinate anche per Caprareccia e Badia condizioni normali delle strade, con una più costante e attenta opera di manutenzione.