DUE INVALIDI ATTENDONO DA OTTO MESI L’AUTORIZZAZIONE PER PARCHEGGIO VICINO CASA

Da otto mesi attendono dal Comune che gli venga concessa l’autorizzazione a poter parcheggiare le proprie auto nelle vicinanze della loro abitazione. Due invalidi sono costretti quotidianamente a gravi disagi perché dal Comune nessuno non ha ancora risposto alla loro domanda. “Eppure abbiamo tutte le carte in regola – affermano i due invalidi – abbiamo avuto anche l’ok della polizia locale che è venuta a fare il sopralluogo, individuando anche lo spazio per il parcheggio. Ma nonostante i nostri continui solleciti dal Comune non è stata data alcuna risposta”. Il primo invalido abita nella zona di Porta Napoli, l’altro in via della Cornacchiola. “Non riusciamo a capire tutta questa indifferenza da parte di un ente che dovrebbe essere al servizio dei cittadini – continuano i due invalidi – qui si gioca con la pelle dei cittadini e con la loro disperazione”. “Siamo disponibili ad aspettare ancora per poco tempo – concludono i due interessati – se tutto resterà come oggi allora chiederemo l’intervento della legge”.