“IL MONDO NON MI DEVE NULLA”, IN SCENA LA COMMEDIA DI MASSIMO CARLOTTO

“Il mondo non mi deve nulla” la nuova commedia di Massimo Carlotto, sarà in scena sabato prossimo, 20 gennaio, alle 21, al Teatro Caniglia. Lo spettacolo è prodotto da Teatro e Società e Accademia Perduta/Romagna Teatri, con Pamela Villoresi e Claudio Casadio, per la regia di Francesco Zecca. Lo spettacolo sostituisce “La locandiera B&B” annullata per motivi organizzativi, prevista per domenica 21. “Il mondo non mi deve nulla” ha reso la nomination a Pamela Villoresi quale migliore attrice al Premio Le Maschere del Teatro italiano 2016. La pièce teatrale di Massimo Carlotto è ambientato nel cuore di Rimini in attesa dell’arrivo chiassoso dei turisti. Adelmo, un ladro stanco e sfortunato, nota una finestra aperta sulla facciata di una palazzina ricca e discreta. La tentazione è irresistibile e conduce l’uomo a trovarsi faccia a faccia con Lise, la stravagante padrona di casa, una croupier tedesca in pensione. Nessuno dei due corrisponde al ruolo che dovrebbe ricoprire e, in una spirale di equivoci, eccessi e ironia, si sviluppa un rapporto strano, bizzarro ma allo stesso tempo complesso e intenso sul piano dei sentimenti. Due personaggi infinitamente lontani, nulla li accomuna, eppure entrambi cercano il modo di essere compresi e amati dall’altro. Un testo intenso, una commedia ironica e amara a ritmo di mambo; una riflessione sul senso che diamo alle nostre vite, sul peso del caso e della nemesi, sulla libertà di scelta delle nostre coscienze.