“CENT’ANNI DI VELENI”, IL DISASTRO DI BUSSI NEL DOCUFILM A CINQUE STELLE

Il docufilm “Cent’anni di veleni” dedicato al disastro ecologico di Bussi sarà proiettato domani, 18 gennaio, alle 18, nei locali del Soulkitchen in via Volta. Seguirà un dibattito con i consiglieri regionali del M5S, Sara Marcozzi e Domenico Pettinari. “Il docufilm ha riscosso uno straordinario successo nelle proiezioni di Chieti e Pescara, racconta la storia del sito di Bussi e si propone di offrire una visione altra rispetto a quella offerta fin ora dalla politica locale e dagli organi di stampa” spiegano gli organizzatori dell’incontro ricordando che il docufilm è il racconto di quello che è successo nel cuore d’Abruzzo attraverso un filmato e documenti che vogliono mostrare il duro contrasto tra la bellezza della nostra terra e il disastro provocato dalle mani dell’uomo. Perché un docufilm? “Perché la storia del polo chimico di Bussi è una storia che riguarda tutti noi abruzzesi, abbiamo scelto un metodo di divulgazione che vada al di là del dibattito politico, con lo scopo di arrivare a più persone possibile. La storia del Polo chimico di Bussi l’hanno scritta ed è una storia drammatica, il futuro vogliamo riscriverlo partendo dalla consapevolezza che cambiare rotta si può. Riqualificare il sito nel rispetto dell’ambiente e delle persone che lo abitano è possibile. Riscattare un territorio umiliato nel nome del denaro e del profitto è un dovere. Ed è quello che faremo tutti insieme” concludono i pentastellati. Hanno preso parte al documentario i consiglieri regionali Sara Marcozzi e Domenico Pettinari, il deputato Gianluca Vacca e la senatrice Enza Blundo, che lo hanno anche prodotto. Sono stati intervistati il giornalista Antonio Massari che ha seguito le vicende giudiziarie del processo Bussi e l’informatore scientifico e geologo Mario Tozzi. La regia e la sceneggiatura sono di Walter Nanni. Nello stesso incontro sarà presentato il progetto “Riscattiamo Bussi”, il contest di idee che rivolto a giovani studenti in ambito progettuale vuole raccontare la nostra idee di futuro e di sviluppo. Tutti i dettagli su riscattiamobussi.movimento5stelleabruzzo.it