MUNTAGNINJAZZ WINTER CON IL QUINTETTO “TO BIRD WITH LOVE” E LA MUSICA DI CHARLIE PARKER

Torna la rassegna Muntagninjazz Winter con il quintetto “To Bird with Love”, che si esibirà nello Spazio Pingue, giovedì prossimo 18 gennaio, alle 21.30. Un’altra serata che si preannuncia appassionante per gli amanti del jazz, per una rassegna che si caratterizza per il felice connubio tra musica di qualità e gastronomia, continuando a raccogliere successo di critica e di pubblico. Il quintetto “To Bird with Love” è un’idea di Italo D’Amato nata durante un percorso di formazione e perfezionamento compiuto insieme a Jorge Ro presso il Columbia College di Chicago. L’intento è quello di rivalutare il repertorio di Charlie “Bird” Parker, sia nelle composizioni originali, che nei brani che sono stati spesso suonati dal Genio di Kansas City. Accanto ad un’accuratezza filologica nella ricerca melodica ed armonica, il quintetto presenta arrangiamenti originali e una sonorità morbida e per certi versi più moderna; tale timbrica è ottenuta con l’utilizzo costante del sax baritono da parte di Italo D’Amato e l’uso occasionale del flicorno da parte di Jorge Ro, sostenuti da una sezione ritmica swingante e collaudata, costituita da Raffaele Pallozzi, Paolo Trivellone e Roberto Desiderio. Per l’occasione, special guest della serata sarà Bepi D’Amato, clarinettista di fama internazionale, tra i pochissimi musicisti jazz italiani ad aver suonato da solista nella mitica Carnegie Hall di New York. La sua attività concertistica prosegue ai massimi livelli in tutti i continenti da oltre quaranta anni e la sua musica è ovunque ed unanimemente apprezzata da colleghi, pubblico e critica. Come sempre, prima dell’esibizione, gli artisti saranno a cena con il pubblico, per gustare un menù a base di prodotti del territorio e per intrattenere conversazione sul programma che proporranno nel concerto.
———————————-
Cena buffet pre concerto dalle 19.30 alle 21, prenotazioni e info: [email protected]
320 6483643
330 933383
0864 206000