CENTRO PER L’AUTISMO, IL SINDACO DI NINO E IL MANAGER TORDERA ANDRANNO IN REGIONE

La vicenda del Centro per l’Autismo e post acuzie di Pratola Peligna sarà affrontata domani dal sindaco Antonella Di Nino e dal direttore generale Asl, Rinaldo Tordera, che insieme saranno in Regione, negli uffici competenti in materia. Oggi intanto il sindaco Di Nino ha terminato le attività di ricognizione di tutta la documentazione relativa al Centro per l’Autismo esistente negli uffici comunali. Mancano ancora numerosi provvedimenti da parte della Regione e della ASL per poter emettere le necessarie autorizzazioni da parte del Comune – ha spiegato Di Nino – ho relazionato tutto agli Enti competenti in modo da rendere più facile il lavoro
Abbiamo instaurato una intensa attività sinergica lasciando le polemiche sulle responsabilità al dopo. Ora va raggiunto un unico obiettivo: dalle finestre dei centri deve rientrare la luce ed i ragazzi tutti, dai pazienti ai collaboratori, devono tornare a far vivere questa struttura”.