I NAS CHIUDONO LA CUCINA DEL BOSCHETTO CAFÉ DI RIVISONDOLI

Cucinava piatti caldi in un bar di Rivisondoli senza la necessaria autorizzazione. Minestre e pietanze prelibate solo che erano preparate abusivamente. A rilevarlo il nucleo antisofisticazione dei carabinieri di Pescara che nel corso di un controllo igienico-sanitario nei bar dell’Alto Sangro hanno accertato che nel bar Boschetto Café, si svolgeva attività abusiva di ristorazione. Al termine del sopralluogo i Nas hanno rimesso un dettagliato rapporto al Comune di Rivisondoli che non ha potuto far altro che emettere un’ordinanza che vieta la somministrazione di cibi e pietanze calde. Il controllo dei carabinieri del Nas di Pescara con la collaborazione dei colleghi della caserma di Pescocostanzo è arrivato in un momento di intenso flusso turistico. E proseguirà anche nei prossimi giorni. Un momento molto felice per il turismo nell’Alto Sangro con alberghi e Bed & Breakfast che hanno fatto registrare il pienone. E appunto per evitare situazioni di abuso come quella rilevata a Rivisondoli che le forze dell’ordine hanno deciso di aumentare le verifiche.