VIVEVA SOLO IN UN’ABITAZIONE A CASE LUPI, 72ENNE TROVATO MORTO (video)

Dramma della solitudine nella frazione di Case Lupi. Un uomo di 72 anni, Luciano Traficante, che viveva da solo in un appartamento preso in affitto, è stato trovato morto questa mattina. La triste scoperta è stata fatta dal proprietario dell’appartamento, che quasi ogni giorno faceva visita al settantaduenne che da qualche tempo non era in condizioni di salute del tutto tranquille. Traficante, che non era sposato, aveva lavorato in Canada e dieci anni fa era tornato andando ad abitare con il fratello, residente nella frazione di Marane. Però a causa dei lavori di ristrutturazione dell’appartamento, dovuti al post terremoto, l’uomo si è visto costretto ad abbandonare l’abitazione del fratello trovando alloggio nell’appartamento di Case Lupi. Questa mattina il proprietario dell’appartamento si è recato di nuovo in casa di Traficante e avendolo chiamato, senza ottenere risposta, si è insospettito e ha aperto direttamente la porta dell’abitazione. Il settantaduenne era accasciato sul pavimento, ormai senza vita. Sul posto è intervenuta subito la Polizia per i rilievi del caso ed un medico legale che ha potuto solo constatare il decesso, accertandone le cause naturali. La notizia ha commosso l’intera frazione, dove Traficante era molto conosciuto, come del resto nella frazione di Marane, considerato persona molto tranquilla e solitaria. Appena dopo i rilievi di rito la salma dell’uomo è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale dell’Annunziata. I funerali saranno celebrati domani nella chiesa di S.Giuseppe, alle Marane.