A FUOCO LA PALESTRA DELL’ISTITUTO DE NINO, INCENDIO DOLOSO (video)

A fuoco la palestra dell’Istituto tecnico De Nino. Erano le 19.30 circa quando una colonna di fumo si è alzata dall’edificio scolastico chiuso già da tre anni, dall’ottobre 2014, a seguito dell’inchiesta della Guardia di Finanza sui fondi per i lavori post terremoto. Sul posto i Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e polizia locale, che stanno procedendo alla messa in sicurezza dell’edificio. Un’operazione complicata in quanto all’interno della palestra sono custoditi materiali plastici potenzialmente inquinanti. I controlli riguardano anche possibili fonti di gas e di altri combustibili che potrebbero innescare altre situazioni di pericolo. Si sospetta che l’origine delle fiamme sia dolosa, anche perché l’accesso alla palestra era totalmente libero. Una situazione denunciata in tempi non sospetti dalla giornalista Maria Trozzi in un servizio su Report-Age e dal coordinatore cittadino di CasaPound, Giovanni Bartolomucci. Sul posto anche la Polizia scientifica, per i rilievi di caso.