GASDOTTO, REGIONE RICORRERA’ AL TAR. ASSEMBLEA IN AULA CONSILIARE CAPIGRUPPO E COMITATI AMBIENTALISTI

Si cerca di reagire subito all’amara sorpresa che il Governo ha fatto al Centro Abruzzo autorizzando la centrale Snam. Alle 17.30 è stata indetta un’assemblea a palazzo San Francesco, con il sindaco Annamaria Casini, i capigruppo consiliari e i Comitati da anni impegnati nella battaglia contro la centrale Snam e il metanodotto. Un’assemblea dei sindaci del Centro Abruzzo è stata invece convocata per mercoledì prossimo, 27 dicembre, alle 18, nell’aula consiliare di palazzo San Francesco. “Sulmona è stata violentata dal cinismo della politica e dei partiti, sordi, ormai da tempo, dinanzi alle legittime istanze dei cittadini. Non possiamo accettare e non accetteremo il vilipendio messo in atto contro il nostro territorio. Sono certa che il Consiglio Comunale di Sulmona in questa battaglia sarà sostenuto con forza e anche dagli altri sindaci del territorio, come, coesi, hanno già dimostrato, in occasione della seduta di Consiglio comunale straordinario in Tribunale di ieri, compattezza e grande senso di solidarietà per le importanti questioni afferenti la nostra comunità” ha dichiarato il sindaco di Sulmona. “Con i sindaci del territorio valuteremo, congiuntamente, al di fuori da ogni appartenenza politica, tutte le azioni utili da intraprendere per il bene della nostra città” ha precisato Casini. Intanto si è mobilitato anche il sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino, per verificare la possibilità di adire il Tribubale Amministrativo Regionale per un ricorso contro la decisione del Consiglio dei ministri. Ricorso annunciato dalla stessa Regione. “In merito al ricorso al Tar annunciato questa mattina dalla Regione Abruzzo, ho chiesto al Sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Mario Mazzocca, di consentire al Comune di Sulmona e agli altri centri del comprensorio di sostenere insieme tale iniziativa, portando avanti un’ azione unica. Sono convinta che mai come in questo momento sia necessaria una mobilitazione congiunta e corale di tutto il territorio e per questo chiedo ai cittadini di partecipare attivamente ad ogni iniziativa e far sentire forte la loro voce” ha concluso il sindaco di Sulmona.