BRINDISI PER IL NUOVO ANNO, AL TEATRO CANIGLIA CON I VALZER DI STRAUSS

Brindisi in musica nel pomeriggio di Capodanno, alle 17.30, al Teatro comunale Caniglia, per salutare l’anno nuovo con il concerto organizzato dalla Dmc “Terre d’Amore in Abruzzo” in collaborazione con la Camerata Musicale Sulmonese. Protagonista del pomeriggio musicale sarà la Kiev Radio Simphony Orchestra diretta da Volodymyr Sheiko. L’orchestra sinfonica della Radio Nazionale ucraina ha una grande storia e tradizione, risalente a quasi novant’anni fa. Una storia coronata da successi in tournée che l’hanno portata nei maggiori teatri internazionali. Infatti l’Orchestra nacque nel 1929, proponendo un ciclo di sinfonie e poemi sinfonici del grande musicista Caikovskji. Nel corso della sua lunga attività l’Orchestra è stata diretta dalle più grandi “bacchette” russe, distinguendosi sempre per la conservazione e valorizzazione delle tradizioni musicali dell’Europa orientale. L’incessante attività svolta in patria e oltre i confini nazionali, con la partecipazione a festival musicali di grande fama e prestigio, ha consentito all’Orchestra sinfonica della Radio Nazionale di ottenere lo status di migliore compagine strumentale dell’Ucraina. Volodymyr Sheiko è stato nominato direttore principale e direttore artistico dell’Orchestra dal luglio 2005. Si preannuncia di grande interesse e di sicuro fascino per il pubblico il repertorio che l’Orchestra della Radio Nazionale ucraina proporrà al Teatro Caniglia. Saranno infatti eseguiti brani di autori come Caikovskji, Schubert, Bizet, Rimsky-Korsakov e Strauss. Il biglietto d’ingresso è di 20 euro. E’ previsto anche un brindisi in collaborazione con Pingue Conad in occasione del quarantesimo anniversario dell’attività. “Un evento fortemente voluto dalla Dmc un anno fa – afferma Fabio Spinosa Pingue, presidente della Dmc Terre d’Amore – considerate le numerose richieste e prenotazioni dei biglietti a teatro che stiamo ricevendo da fuori regione e anche dall’estero, è questa la direzione verso la quale lavorare: qualità della proposta”.