UNA MOSTRA SU BRUNO TRENTIN NELLA SEDE CGIL CHE DA LUI FU INAUGURATA

Il leader della Cgil, Bruno Trentin sarà ricordato venerdì prossimo, 15 dicembre, alle 18, nella sede sulmonese del sindacato, a palazzo Corvi-Zazzara, con la mostra
“Bruno Trentin, dieci anni dopo”, curata dall’Archivio Storico della CGIL nazionale. E’ una biografia per documenti ed immagini capaci di far rivivere i momenti più importanti 
della storia di Bruno Trentin e della CGIL nell’Italia repubblicana e nell’Europa del secondo dopoguerra. La data scelta per la mostra non è poi casuale, perchè il 14 dicembre del 1994, alla presenza di Bruno Trentin, veniva inaugurata la sede della CGIL di Sulmona, una delle più belle sedi del più grande sindacato in Italia. “Vogliamo, nel ricordo, far rivivere non solo quella storia, ma ripuntualizzare la presenza, la proposta e l’influenza economica, sociale e politica del nostro sindacato in un territorio difficile, nel quale una sede sindacale diventa, a partire dalla sua ristrutturazione terminata nel 2015, anche un punto di riferimento e di aggregazione per la città e ricrea quel senso di comunità, di rete e di socialità tanto utile per la ripresa di un intero comprensorio” hanno precisato il segretario generale provinciale, Umberto Trasatti e il presidente del direttivo Cgil di Sulmona, Emanuele Verrocchi.