IL SACRIFICIO DI OSCAR FUA’ SARA’ RICORDATO NEL CIMITERO DI SULMONA

Il giovanissimo Oscar Fuà, patriota della Brigata Maiella, sarà ricordato con una cerimonia di omaggio nel cimitero di Sulmona. Ad organizzare la cerimonia commemorativa, per il secondo anno consecutivo, è il collettivo AltreMenti Valle Peligna in occasione del 73esimo anniversario della morte del giovane antifascista peligno. Oscar cadde armi in pugno il 4 dicembre 1944, all’età di 17 anni, nella battaglia per la liberazione del Comune di Brisighella (Ravenna) dall’occupazione nazifascista. “A ricordo di questo giovanissimo simbolo di libertà e giustizia sociale, e di quanti come lui combatterono per gli stessi valori, ci diamo appuntamento sabato 9 dicembre alle 10 per deporre una corona di fiori sulla tomba di Oscar Fuà e ascoltare gli interventi di relatori e familiari che parteciperanno alla cerimonia” annuncia il collettivo. Il professore Edoardo Puglielli presenterà il libro “Oscar Fuà: patriota della Brigata Majella”. L’evento è  organizzato in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Carlo Tresca.