VERTENZA COMUNALI, LUNEDI PRESIDIO E ASSEMBLEA A PALAZZO S.FRANCESCO

Presidieranno la sede municipale e lunedi saranno per due ore in assemblea i dipendenti comunali, che da martedì scorso sono in stato di agitazione. I dipendenti comunali, come annunciato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, saranno in assemblea dalle 13 alle 15 di lunedi 27 novembre. I sindacati e i lavoratori, nell’ultima assemblea tenuta, hanno ribadito la necessità che l’amministrazione comunale tenga fede alle promesse fatte un anno fa. Prima di tutto quelle riguardanti la verifica della sicurezza dei luoghi di lavoro, ossia l’accertamento della sicurezza sismica di tutti gli edifici di proprietà comunale dove si svolgano attività di lavoro. Non di secondaria importanza appaiono poi le richieste di ripartizione dei fondi contrattuali. I premi di produttività infatti non vengono assegnati già da tre anni. Per i lavoratori del Comune questa situazione di stagnazione e di immobilismo, imputata all’amministrazione comunale, risulta a questo punto del tutto inaccettabile e chiedono a sindaco e giunta di porvi presto rimedio.