FERROVIA SULMONA-L’AQUILA, 75 MLN PER L’AMMODERNAMENTO

Finanziamenti per 75 milioni di euro, a beneficio dell’ammodernamento della linea ferroviaria Sulmona-L’Aquila-Rieti sono stati annunciati questa mattina dal presidente della Regione, Luciano D’Alfonso. I fondi per la linea tra capoluogo peligno e capoluogo di regione, così da adeguarla sia al trasporto viaggiatori che al trasporto merci, sono parte di un investimento complessivo di 186 milioni di euro, destinato al potenziamento della infrastrutturazione ferroviaria in Abruzzo. Si tratta di finanziamenti statali assegnati alla Regione dalla Cabina di regia dei fondi Fsc (i fondi sviluppo e coesione), di cui lo stesso D’Alfonso fa parte insieme ai presidenti delle Regioni Emilia-Romagna e Calabria.  111 milioni, invece, verranno impiegati per il raddoppio del tratto Pescara-Chieti-Manoppello, creando nuove opportunità anche per lo sviluppo dell’Interporto. “La procedimentalizzazione delle opere sarà curata dalle Ferrovie – ha spiegato D’Alfonso – che già dispongono di elenchi di operatori prequalificati per l’armamento ferroviario. Questo consentirà di ridurre notevolmente i tempi burocratici, tanto che entro 5 mesi potremmo arrivare già alla scelta del contraente”. Dalla Cabina della regia dell’Fsc, la Regione ha ottenuto anche lo stanziamento di 24 milioni di risorse statali che saranno assegnate all’Anas per la manutenzione straordinaria dei 550 chilometri di strade provinciali che torneranno di competenza dell’ente stradale.