DI NINO RASSICURA GLI SPORTIVI PRATOLANI: IMMINENTE IL BANDO PER AFFIDAMENTO DELLO STADIO

E’ imminente la pubblicazione del bando di affidamento dello stadio “Ezio Ricci” di Pratola Peligna. A rassicurare le attese del mondo sportivo cittadino è il sindaco Antonella Di Nino, precisando che sono state “definite le linee guida di un provvedimento complesso”. “In cinque mesi di amministrazione attiva, con la mia squadra di governo ho salvaguardato tutte le realtà sportive cittadine, orientando la mia azione alla ricerca della condivisione soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo dello stadio “Ezio Ricci”, che necessita di importanti interventi di adeguamento per la serie D raggiunta dai Nerostellati – continua il sindaco – le risorse economiche occorrenti per questi lavori non sono nella disponibilità del bilancio del Comune, ne è possibile per ragioni contabili e amministrative accendere mutui per finanziare la spesa in questo momento. Le nostre scelte sono state effettuate all’interno di una situazione esistente che abbiamo affrontato dandoci delle priorità”. “All’attenzione riservata alle nostre realtà calcistiche abbiamo affiancato la salvaguardia del terreno di gioco dello stadio “Ricci”, soprattutto in previsione del periodo invernale che rischia di condizionarne fortemente l’integrità. Sono state emanate direttive per arrivare ad un utilizzo disciplinato della struttura e del campo, per lo svolgimento degli allenamenti e delle partite, compreso quelle delle squadre giovanili, nella massima apertura e disponibilità verso tutti, ed è un fatto innegabile che testimonia la chiara volontà di questa amministrazione di venire incontro alle esigenze di tutti. Prova di questo orientamento è stato lo sforzo per trovare uno spazio adeguato ai giovani del rugby di Pratola, che eviteranno così di spostarsi a Sulmona per gli allenamenti” conclude il sindaco, ribadendo l’atteggiamento costruttivo, determinato e concreto dell’amministrazione comunale.