LADRI NELLA NOTTE AL CUP, NUOVA ONDATA DI FURTI IN CITTA’

Hanno trovato la cassaforte aperta e vuota gli impiegati del Cup, in viale Mazzini, appena all’apertura degli uffici questa mattina. Nella notte i ladri sono entrati da una porta posteriore ai locali davanti all’ospedale, nella palazzina De Chellis, portando via quanto trovato nella cassaforte. I malviventi hanno aperto la cassaforte indovinando peraltro la combinazione. Un particolare di non poca importanza che ha sorpreso ancor più gli impiegati del Cup. Subito sono stati avvertiti i carabinieri. Ma la somma in denaro rubata non sarebbe consistente. Intanto gli utenti sono rimasti fino a metà mattinata in attesa del ritorno del Cup al normale funzionamento. Il furto però ha provocato nuovo allarme. Ieri pomeriggio i ladri avevano visitato alcuni appartamenti in palazzi che sorgono lungo lo stesso viale Mazzini. Giorni fa malviventi avevano agito nella villetta di un avvocato in via Terenzio e poco dopo in un appartamento vicino. Ieri anche una lavanderia è stata presa di mira dai ladri. Carabinieri e Polizia indagano su questa nuova ondata di furti e non è escluso che i furti messi a segno siano opera di una stessa banda di malviventi e che quindi siano episodi tra loro concatenati.