STAVOLTA RIMPASTO PILOTATO, LASCIANO SINIBALDI E SANTARELLI. DENTRO ANGELUCCI E MARIANI

Questa volta al sindaco Annamaria Casini il rimpasto “saltato” la volta scorsa per la fuga di notizie è andato a buon fine, con un’operazione di revisione dell’esecutivo “pilotata” e quindi più morbida. Infatti per favorire l’ingresso in giunta di due nuovi componenti, Nicola Angelucci e Stefano Mariani, questa mattina si sono fatti da parte Mario Sinibaldi e Paolo Santarelli. Ma nonostante l’operazione pilotata l’avvicendamento non ha mancato di provocare comunque agitazione nelle file della maggioranza. Non a tutti i consiglieri comunali sarebbe gradita l’operazione. In un momento delicato soprattutto per la questione degli edifici scolastici da ristrutturare, i Musp finalmente da inaugurare e i lavori pubblici a rilento, l’uscita di scena dell’assessore Sinibaldi non è stata compresa in pieno. Per il resto i nomi dei due nuovi assessori non sono una novità, perché già nel rimpasto “saltato” furono indicati quegli stessi nomi. Stefano Mariani è stato in passato esponente della Margherita ed è fedelissimo dell’assessore regionale Andrea Gerosolimo. Nicola Angelucci, che è stato tra i registi della campagna elettorale del sindaco Annamaria Casini, è stato a lungo esponente di punta di Forza Italia e già presidente del Consiglio comunale nell’era del sindaco Fabio Federico e ancor prima assessore comunale con il sindaco Pietro Centofanti, ai tempi nei quali Angelucci era uomo tra i più fidati dell’allora presidente della Provincia, Palmiero Susi.