SINDACI E AVVOCATI UNITI PER RILANCIARE BATTAGLIA PER TRIBUNALE

Sindaci e Ordine forense adotteranno in tempi brevissimi deliberazioni di impulso e di sollecito da indirizzare al Ministro della Giustizia, al Parlamento e alla Regione e formuleranno alla Regione istanza affinché la stessa dia effettivo seguito ai lavori della commissione regionale già costituita da oltre un anno sulla materia della geografia giudiziaria abruzzese e, nello specifico, sulla materia della salvaguardia dei presidi giudiziari abruzzesi soppressi e in regime di proroga fino al 2020. Queste le conclusioni del vertice di ieri mattina a palazzo di Giustizia sancite in un documento unitario dei sindaci e degli avvocati. In questo modo le parti hanno condiviso il rinnovo e rilancio dell’impegno a difesa del Tribunale peligno, sottolineando di nuovo tutte le motivazioni che rendono essenziale la permanenza del presidio giudiziario nel territorio del Centro Abruzzo, a servizio dei cittadini e a tutela del territorio stesso.