CERVO E CAPRIOLO DECAPITATI E SCUOIATI, I CARABINIERI DENUNCIANO TRE PERSONE

Tre persone sono state denunciate a piede libero dai carabinieri di Castelvecchio Subequo e della Compagnia di Sulmona. I tre sono stati accusati di aver ucciso un cervo e un capriolo. I due animali di specie protette erano stati decapitati, scuoiati e trasportati in un garage dove sarebbero stati macellati. Sul posto però sono arrivati prima i carabinieri che insieme ai veterinari dell’Asl hanno sequestrato le carcasse e inviatele per accertamenti nell’istituto zooprofilattico di Avezzano. Inoltre, è stato sequestrato il fucile utilizzato per la caccia di frodo le munizioni e un sistema di puntamento. Altre armi sono state sequestrate nelle case dei tre fermati. Il comune di Acciano rientra nell’area protetta del Parco Sirente Velino e non è escludo che gli animali siano stati abbattuti proprio all’interno del Parco.

F.C.