15 ANNI FA IL TERREMOTO IN MOLISE, VOLONTARI SULMONESI RINNOVERANNO L’AMICIZIA CON I GENITORI DELLE PICCOLE VITTIME

Domani, martedi 31 ottobre, come ormai accade ogni anno, i volontari della Protezione civile della sezione sulmonese dell’Associazione Nazionale Alpini Sulmona saranno a San Giuliano di Puglia, in Molise, per commemorare i ventisette alunni e la maestra Carmela Ciniglio che proprio il 31 ottobre di quindici anni fa morirono a causa del crollo della loro scuola. Un’immagine drammatica, colma di tristezza e di dolore, quella della scuola distrutta dal terremoto ed il ricordo di quelle piccole vittime con la loro maestra che restano impressi nei cuori di tanti. “L’amicizia con i genitori di quei bambini sfortunati è nata grazie al sostegno morale e materiale che ricevettero dagli allora volontari di Protezione civile di Sulmona, tra i quali i compianti alpini Olindo Ledonne e Giulio D’Aloisio, scomparsi di recente, insieme ad Agostino Mosca, tuttora volontario che verrà con noi a San Giuliano” ha sottolineato Marco Di Silvestro, capo del Gruppo Ana di Sulmona.