IL CAMMINO DI VIENNA NEL SEGNO DI GOETHE, ENTRA NEL VIVO CONVENTION AIGAE NEL CUORE DEL PNALM (video)

Accolta dall’applauso dei cittadini e da un abbraccio del sindaco di Civitella Alfedena, Giancarlo Massimi, stamattina, prima di mezzogiorno, Vienna Cammarota, è arrivata nel piccolo paese dell’Alto Sangro per unirsi alla convention delle guide escursioniste ripercorrendo il cammino dello scrittore e poeta tedesco Goethe. Un brindisi per festeggiare l’arrivo di Vienna Cammarota, sorridente ma segnata dalla fatica del cammino. “Alcune volte ho avuto paura – ha detto Vienna – ma questa paura l’ho superata perché credevo in quello che facevo e soprattutto sapevo che nel percorso non ci sarebbero stati pericoli”. Nei momenti di paura Vienna è stata addirittura sfiorata dalla disperazione. “Si, sono stata disperata in qualche momento – ha ammesso – però ogni volta che provavo disperazione ho invocato Goethe, dicendogli: se non mi aiuti, io non farò questo viaggio”. Per due giorni Vienna si fermerà a Civitella Alfedena per partecipare alla convention dell’associazione Aigae. Poi riprenderà il cammino verso Civita Castellana, Roma, Napoli, per approdare a Paestum, tappa conclusiva del lungo percorso, avviato da Monaco di Baviera. Intanto la convention delle guide si concluderà domenica prossima, 29 ottobre, con un’emozionante esperienza: quella di vedere da vicino l’orso marsicano, con un viaggio insieme alle guide nel cuore del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.