NUOVI FINANZIAMENTI PER IL COGESA, MENTRE PROSEGUE CON SUCCESSO LA CONSEGNA DEI MASTELLI PER LA DIFFERENZIATA (video)

Continua con successo la distribuzione e consegna dei mastelli per la raccolta differenziata dei rifiuti che con l’anno nuovo, dal primo gennaio prossimo, sarà finalmente estesa all’intera città e alle frazioni, riguardando non più solo il centro storico. Nel fine settimana, in soli tre giorni di presenza di uno sportello mobile nel centro commerciale Il Nuovo Borgo, in via della Repubblica, i tecnici del Cogesa hanno distribuito oltre cinquecento mastelli e offerto informazioni e depliant sul funzionamento della raccolta differenziata, sensibilizzando numerosi cittadini. Un’operazione nuova che ha riscosso successo. Con la raccolta differenziata estesa a tutta la città il capoluogo peligno potrà superare la soglia del 26% di raccolta differenziata dei rifiuti finora toccata. Intanto per il Cogesa arriva anche la buona notizia ha approvato un finanziamento di due milioni e mezzo di euro per garantire un trattamento meccanico e biologico di perfezionamento del ciclo dei rifiuti, nell’impianto di Noce Mattei. “Soddisfazione per il finanziamento riconosciuto al Cogesa” è stata espressa dall’assessore alle Aree interne Andrea Gerosolimo, dopo la notizia ufficializzata dal presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso. “I 2,5 milioni di euro di risorse riconosciute al Cogesa nell’ambito dei fondi Sviluppo e Coesione- ha aggiunto Gerosolimo – rappresentano un’occasione di investimento strutturale importante per il Consorzio di comuni che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, significa offrire al cittadino un servizio in più e soprattutto garantire le migliori condizioni di salute e tutela ambientale per la popolazione e il territorio della Valle Peligna”.