“OVIDIO SIAMO NOI”, IN UN VOLUME SARANNO RACCOLTE LE FOTO DELLA MOSTRA

Fino al prossimo 30 ottobre saranno in mostra le fotografie del sulmonese Salvatore Mancini, nei locali del Gran Caffè Letterario. La mostra “Ovidio siamo noi”, promossa dall’associazione culturale Beyond the shape, è stata inaugurata oggi pomeriggio dall’autore e da Luisa Taglieri, presidente dell’associazione culturale. In due pannelli sono esposti gli oltre cento “scatti” che ritraggono sulmonesi e cittadini del comprensorio in posa come Ovidio nella statua di piazza XX Settembre. “E’ stata un’idea meravigliosa e lungimirante questa concepita da Salvatore Mancini – ha sottolineato Taglieri – infatti anche attraverso una semplice fotografia ognuno di noi può riappropriarsi della figura del vate, il sommo poeta Ovidio”. Il presidente dell’associazione ha anche annunciato che a conclusione delle celebrazioni del Bimillenario Ovidiano, nel 2018, sarà dato alle stampe un piccolo volume con tutte le fotografie della mostra. Intanto già dal prossimo 30 ottobre, data di chiusura della mostra, chi vuole potrà avere in omaggio la fotografia in posa “ovidiana”. “L’idea è nata da un incontro nel quale ho osservato una persona nella stessa posa di Ovidio – ha ricordato Mancini – da quel momento è nata questa iniziativa, quasi per gioco e poi invece ho constatato che molti sulmonesi e peligni hanno gradito l’idea di sentirsi per un momento come tanti Ovidio ed ecco infatti Ovidio siamo noi”.