L’AUTUNNO ATTRAVERSO IL CANALE DELLE UCCOLE, PER VIGNETI E ULIVETI

Escursioni tra vigneti, uliveti attraversando il canale delle Uccole: è la proposta dell’associazione Terra Colte di Raiano. Le passeggiate a contatto con l’agricoltura saranno organizzate in tutti i fine settimana, dal 28 ottobre all’8 dicembre. E’ una vera e propria novità, con due tipi di pacchetti a disposizione dei visitatori.
Il filo conduttore di questa esperienza tra natura, enogastronomia e storia, sarà quindi la passeggiata. Gli interessati saranno guidati lungo sentieri e strade sterrate per guardare, sentire, toccare e respirare l’unicità della natura circostante. Tutto attraverso questo contatto diretto apparirà in modo diverso dal solito. Si camminerà nel ventre dell’antico acquedotto romano delle Uccole, considerata la più grande opera idraulica realizzata in Abruzzo, all’interno della Riserva naturale Gole di San Venanzio. Una vera e propria opera di ingegneria antica. L’acquedotto infatti, è stato scavato circa duemila anni fa interamente nella roccia. Poi si passeggerà tra vigneti per raggiungere l’antica casa vitivinicola Italo Pietrantonj di Vittorito, dove si potrà visitare il suo Museo, la cisterna più grande del centro Italia e tra le più grandi d’Europa. La caratteristica peculiare è il singolare rivestimento interno in piastrelle di vetro di Murano, perfettamente conservato ed ammirabile grazie al facile ingresso in una delle cisterne. Quindi si farà visita alla Riserva naturale delle Gole di San Venanzio ed al suo maestoso eremo. Questo itinerario molto suggestivo rivelerà tutta la sua bellezza autunnale con il bosco fluviale e tutte le sue sfumature cromatiche. Durante tale percorso si passerà tra vigneti e uliveti, si toccheranno le sponde del fiume Aterno e si potranno ammirare scorci naturalistici di rara bellezza. Inoltre, sarà possibile visitare anche il Museo”Frantoio Fantasia” riconducibile ai primi anni del XVIII secolo. Tutti gli altri dettagli dell’iniziativa sono esposti sul sito www.canaledelleuccole.it e sui social Canale delle Uccole per rimanere sempre aggiornati.