E’ MORTO IL DECANO DELLA DIOCESI DON CARNEVALE

Aveva compiuto 104 anni, festeggiando un primato sicuramente invidiabile, attorniato dalla sua comunità parrocchiale, quella di Cristo Re, che ha servito e amato fino all’ultimo. Questa mattina, intorno alle 9, si è spento don Costantino Carnevale, salesiano e decano dei sacerdoti della Diocesi di Sulmona-Valva. Dall’estate scorsa si era fatta sempre più rara la presenza di don Carnevale nella chiesa parrocchiale, proprio in ragione delle sue condizioni di salute diventate sempre più precarie. Don Carnevale nonostante l’età molto avanzata ha celebrato messa fino a qualche tempo fa ed è stato sempre attivo, cordiale e affabile verso tutti. Era nato a Capracotta, in Molise, il 6 aprile 1913. Discendente di una famiglia longeva, don Costantino è stato Cappellano militare, assistente spirituale, nell’ultimo conflitto mondiale, dei militari impegnati sul fronte al fianco degli Anglo-americani e del Comitato nazionale di liberazione e nella battaglia di Cassino con il Gruppo di combattimento Legnano. Per lungo tempo è stato a Manoppello, nella chiesa di Santa Maria dell’Arabona.