PREMIO OVIDIO AD UN MEDICO ED UN GIORNALISTA SULMONESI

Il medico Domenico D’Amario, cardiologo e il giornalista Pierluigi Franco, responsabile dell’agenzia Ansa a Teheran, due sulmonesi affermatisi nei loro campi professionali, saranno i premiati nella prima edizione del Premio Liquorificio Ovidio– Publio Ovidio Nasone “Tra classicità e contemporaneità”in programma mercoledì prossimo 12 ottobre, alle 17.30,  nei locali dell’auditorium dell’Annunziata. L’evento è stato presentato dall’imprenditrice Elisa Di Giovanni, titolare del Liquorificio Ovidio, Claudio Mariotti, presidente dell’Ascom Fidi, l’assessore comunale Cristian La Civita, Mariadora Santacroce, vice presidente della Dmc Cuore dell’Appennino. Nascendo nell’anno del Bimillenario ovidiano il premio, avendo come tema “Ovidio tra classicità e contemporaneità”, ha lo scopo di conservare la memoria del sommo poeta e della sua opera, riuscendo a rendere sempre attuale Ovidio. Nella cerimonia di premiazione nell’Auditorium interverranno  Giuseppe Capriotti, dell’Università degli studi di Macerata, Francesca Casamassima, dell’Università degli studi di Macerata e Antonio Pittà, dell’Università Cattolica di Milano. Il premio è patrocinato da Regione, Provincia dell’Aquila, Comune di Sulmona, Fondazione Carispaq, Dmc Terre d’Amore e Bcc Pratola Peligna.