“BEYOND THE SHAPE”, UNA CONFERENZA SULLE METAMORFOSI DI OVIDIO AL “MAZARA”

La poliedricità delle Metamorfosi di Ovidio tra letteratura e arti figurative”. Questo, il tema della conferenza che si terrà venerdì, 30 settembre alle 16, nell’Aula Magna del Liceo Artistico”Mazara” a cura del  prof. Patrizio Domenicucci dell’Università “G. d’Annunzio”. Ad introdurre i lavori la professore Palma Crea Cappuccilli. Un progetto inserito in Metamorphosis Beyond the Shape 2017. L’iniziativa è stata portata avanti dallo scorso febbraio in maniera ininterrotta per dare il via ufficialmente a gennaio prossimo ai festeggiamenti del bimillenario della morte di Ovidio. Al centro del lavoro del Comitato Promotore:  le Metamorfosi. Uno scritto poliedrico, com’ è sottolineato nel titolo che già in età moderna ebbe una travolgente fortuna,  oggetto di studi di lunga data, soprattutto filologici. Fonte ancora oggi di interessanti spunti e informazioni. Un’opera che affascina e coinvolge, una sorta di  “enciclopedia di miti” che riesce a parlare al proprio interlocutore con le immagini descritte in maniera minuziosa, lanciando trasparire l’attualità dell’opera stessa. La conferenza è aperta a tutti.