COGESA, ENTRO L’ANNO “PORTA A PORTA” PER TUTTA LA CITTA’

Entro l’anno sarà completato l’avvio della raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema “porta a porta”. Lo ha annunciato questa mattina l’amministratore unico del Cogesa, Giuseppe Quaglia, intervenendo nella conferenza di presentazione dell’iniziativa “Puliamo il mondo”, alla quale Cogesa ha aderito. “Attendiamo la disponibilità di nuovi mastelli per i rifiuti delle varie tipologie, da distribuire ai residenti nella periferia cittadina e nelle frazioni – ha precisato Quaglia – a quel punto la raccolta porta a porta sarà estesa a tutto il territorio sulmonese, come da programma”. Ma altre novità ha annunciato l’amministratore unico. Nell’area di Noce Mattei, dove sono gli impianti del Cogesa, saranno insediati un centro di raccolta materiali ed un centro riuso. “In questo modo chi vorrà smaltire materiali vari potrà farlo direttamente nell’area dei nostri impianti – ha spiegato Quaglia – una parte di quei materiali provvederemo anche a recuperarla e quindi ne sarà possibile il riuso, il resto sarà del tutto smaltito”. Ma solo nelle prossime settimane, come annunciato dal dirigente dell’azienda, saranno presentate ufficialmente queste due nuove iniziative.