QUESTA MATTINA L’ULTIMO SALUTO AL CICLISTA MORTO DOMENICA SCORSA

In tanti questa mattina hanno dato l’ultimo saluto a Giovanni D’Arcangelo, ex dipendente Arpa, da solo sei mesi in pensione, colpito da infarto fulminante domenica scorsa mentre stava facendo un giro in bicicletta. Dietro la bara la moglie e il figlio e tutti quanti gli volevano bene, rimasti sconvolti dalla morte improvvisa del loro amico. A celebrare il rito funebre il parroco di S.Maria Ausiliatrice, don Carmine Caione, che ha ricordato la caducità della vita e come la morte possa arrivare anche all’improvviso. Tra i presenti molti cicloamatori che con Giovanni hanno condiviso molte uscite sulle due ruote. Subito dopo i funerali la salma è stata tumulata nel cimitero di Sulmona.

GIOVANNI D'ARCANGELO

 

FullSizeRender-32 copia 4