STANOTTE SI E’ SPENTO MONSIGNOR DI NINO, DOMANI FUNERALI NELLA CHIESA DI S.MARIA DELLA TOMBA

Si è spento nella notte, in ospedale, monsignor Enio Di Nino, 88 anni, sacerdote assai conosciuto in città e uomo di raffinata e rara cultura. La camera ardente è stata allestita già questa mattina nella chiesa del Carmine, anche in omaggio alla lunga esperienza di parroco di S.Maria della Tomba, che ha concluso sette anni fa la carriera ecclesiastica del sacerdote defunto. Don Enio è stato dapprima rettore del seminario “S.Pio X” di Chieti, quindi padre spirituale del seminario diocesano di Sulmona. Quindi venne designato parroco della Cattedrale di S.Panfilo, prima di passare ad essere cappellano dell’Arciconfraternita SS.Trinità e poi della Confraternita di S.Maria di Loreto. In quest’ultimo periodo fu anche parroco di S.Maria della Tomba, dove grande furono affetto e stima che lo legarono alla comunità di quella parrocchia, distinguendosi sempre per la sua umiltà, sobrietà e riservatezza, dimostrando generosità e instancabile impegno sacerdotale al servizio della parrocchia e della chiesa diocesana. Proprio nella chiesa di S.Maria della Tomba, domani, alle 15.30 si svolgeranno le esequie. Questi ultimi anni, ormai malato da tempo, don Enio li ha vissuti nel raccoglimento e nel silenzio della propria dimora.